Comunicato-coordinamento-popolare-21-maggio-2020 - Coordinamento Popolare

Vai ai contenuti
Comunicato del 20 maggio 2020
DIFENDIAMO IL SERVIZIO PUBBLICO DEL CENTRO CARNI DI ROMA

Ancora una volta nuvole sul destino del Centro Carni di Roma.

Si rinnova la minaccia di una sua chiusura proprio in questo momento di crisi generale e generalizzata ed il rischio della disoccupazione totale e della chiusura delle aziende e si parla di più di mille persone.



Nel momento in cui in tutto il mondo dagli Usa alla Francia all'Italia (vedi Bari) i macelli sono stati focolai della pandemia e questo anche nell'efficientissima Germania il Centro Carni di Roma non si è mai fermato e questo grazie ai suoi spazi spesso vilipesi perché rappresentavano uno spreco e all'intervento dei lavoratori che si sono dotati dei DPI, hanno provveduto alle igienizzazioni e sanificazione dei luoghi, ai test sierologici e tamponi incrociati soprattutto per quanto riguarda l'area delle stalle e del macello e tutto questo senza nessun sostegno né da parte degli enti locali né da quelli istituzionali.

Anche la richiesta di un sostegno economico, come la diminuzione degli affitti, non ha avuto nessun seguito.

Chiediamo che si provveda subito a dare risposte certe a quegli operatori che hanno richiesto di poter iniziare nuove attività negli spazi sfitti portando ricchezza e occupazione mantenendo e rilanciando una struttura fondamentale per la filiera alimentare, per la tutela della salute pubblica e non ultimo per il contenimento dei prezzi tanto più importante in questa congiuntura.

Da Lunedì 25 maggio avrà inizio una bonifica dello spazio antistante l'entrata del Centro Carni in Viale PalmiroTogliatti 120 e successivamente si effettuerà un presidio permanente per sensibilizzare la cittadinanza sul destino del Centro Carni e di chi ci lavora.

ASSOCIAZIONE CENTRO CARNI ROMA
ASSOCIAZIONE OPERATORI CENTRO CARNI ROMA
UNIONE OPERATORI CENTRO CARNI ROMA
CONSORZIO SERVIZIO ANNONARI
COORDINAMENTO POPOLARE CONTRO LA SPECULAZIONE SUL CENTRO
CARNI

Torna ai contenuti